Il CrossFit… mi fa diventare grossa!!

Sfatiamo un falso mito!

Dopo avervi fatto sorridere con il mio primo articolo sul rapporto CrossFit e donne che non (vogliono) trovare la motivazione all’allenamento (eh si…ammettetelo che leggendo dell’abbuffata serale degna di Bridget Jones a base di Gocciole ve la siete ghignata…), bhe… voglio continuare a punzecchiarvi care le mie #D@TBgirls con un articolo sempre interamente dedicato alla sfera femminile e ai suoi falsi miti.

Dopo aver sfatato il mito del “Vorrei ma non posso”, il mio obiettivo in questo articolo è sfatare un altro mito tipico delle ragazze che iniziano ad approciarsi al Crossfit o che tendenzialmente già fanno Crossfit da poco tempo: IL CROSSFIT MI FA DIVENTARE GROSSA!!!

La prima volta che sono entrata in un box, Crossfit Bicocca, dove mi alleno attualmente, non avrei mai pensato che quella sarebbe diventata la mia secondo casa, la mia via per una rinascita… eh si, qualcuno mi chiama “invasata” o “fissata”, ma il Crossfit mi ha fatto nascere una seconda volta, è nata una nuova Daria – aka @dariadeep – che si lasciava alle spalle una vita passata ad essere nemica del cibo, a non stare bene nel proprio corpo, ad essere nervosa perchè, pur rinunciando a mangiare tante cose, non si era mai sentita a suo agio nel suo fisico amorevolmente definito dal suo compagno Emanuele – aka @emavar – come un “T-Rex” a causa della eccessiva secchezza nella parte alta del corpo, sebbene il giro fianchi si aggirava intorno al metro di circonferenza. Ma in realtà la cosa che maggiormente non mi faceva sentire a mio agio nel mio corpo erano queste cosciotte che non riuscivo proprio a smagrire e sgonfiare… ossessionata dal gonfiore e dalla cellulite per le quali non mi sono mai rassegnata, soldi spesi in creme e trattamenti vari ma con quasi nessun risultato. Nemmeno i drenanti funzionavano.

Perchè voglio farvi questa premessa, raccontandomi di me? (apprezzatelo!!! io non amo raccontare a tutto il mondo i fatti miei ;-))  Perchè voglio portarvi un caso reale che vi possa far superare quel momento fatidico ed iniziale nel Crossfit, quando iniziate a pensare incessantemente che vi faccia venire gambe grosse, braccia grosse ecc….

Torniamo a me… ho passato il primo anno di Crossfit tra alti e bassi, frequentavo il box in modo discontinuo, continuando a pensare che, sebbene iniziava a piacermi, il Crossfit non aveva poi così ottimi benefici sul mio corpo, ero si piu’ tonica ma il grasso e la cellulite rimanevano. Per cui andavo al box una volta alla settimana e altre due mi davo al jogging (se ci penso adesso mi viene da ridere…facevo la corsetta della nonna Belarda). Poi il momento spartiacque, un fermo di 6 mesi per una gamba rotta. Durante questi mesi questa gamba ha perso massa muscolare, è diventata più piccola (si, leggete bene, più piccola, da taglia 38 o taglia 40: quello che ho sempre desiderato essere) ma… era molle, con più’ grasso e la cellulite era peggiorata e a confronto con la gamba sana, che bene o male si era mossa e aveva mantenuto un minimo di tono, beh era molto più bella quella sana anche se…PIU’ GROSSA!

Ora vi spiego un concetto. Distinguiamo cosa è GROSSO perchè GRASSO e cosa è GROSSO perchè MAGRO! Se io mi guardo adesso rispetto a quando ho iniziato a fare Crossfit sono più’ GROSSA??? Di sicuro sono PIÙ’ MAGRA: Sono passata da una circonferenza petto di 78 cm a 90cm e ad una circonferenza fianchi da 100cm a 93 cm… e la cellulite non è più’ un mio problema, non prendo drenanti e la mia unica crema per il corpo è un’economica crema idratante.

Questo cambiamento però avviene con PAZIENZA e PERSEVERANZA. Per favore non penerete ancora veramente che funzioni la formula 1 mese ed in forma!?!?! Oppure quelle pubblicità di allenamenti senza sudore e sforzo che ti garantiscono risultati nel breve termine??? Per me chi pubblicizza cose di questo genere dovrebbe essere sanzionato, anche penalmente… ha un effetto sconcertante sulle persone, le illude, le deprime.

Donne, dovete superare il momento SCOGLIO, in cui state praticando Crossfit da poco tempo e avete paura di diventare grosse. Frasi tipiche che sento:

1)Sui social vedo le atlete che fanno i games e sono grosse, non voglio diventare così.” Donne scordatevelo. Io adesso sto impazzendo per cercare di aumentare la mia massa muscolare nelle braccia e non ci riesco nonostante mi alleno 6 volte alla settimana. Per diventare così bisogna macinare ore ed ore di allenamento… vi ricordo che per loro è una professione alla quale dedicano presumibilmente 8 ore al giorno.

2)Faccio Crossfit da 6 mesi, ma continuo ad avere grasso e cellulite e i pantaloni ora mi stanno più’ stretti di prima, tutta colpa dei troppi squat!” Questo punto è importante! E ora vi spiego perchè questo avviene. Innanzitutto, se faccio Crossfit ma in concomitanza non sistemo adeguatamente l’alimentazione il mio corpo non metterà del grasso ma sarà anche difficile perderlo, mentre invece magari nel frattempo gradualmente inizierò a mettere massa muscolare. Ed è proprio per questo motivo che iniziate a sentirvi grosse.

Consiglio a tutte voi donne di sfatare i miti sull’alimentazione e di non fare delle diete fai da te, ma di farvi consigliare al box, magari da qualche donnola che fa Crossfit da un po’ più di voi e della quale state invidiando il sedere che potrebbe fungere da schiaccianoci e senza praticamente del grasso (ah, sono proprio gli squat che ti fanno venire il sedere così tondo ed alto!), e non da ultimo di prendere in considerazione di farvi consigliare un buon nutrizionista. Un buon allenamento inizia a tavola! Oltre a non essermi mai sentita a mio agio così come ora nel mio corpo beh… non ho mai mangiato così tanto! Mangio sano, non mangio di certo porcate, ma non ho mai i morsi della fame e per me questo è fondamentale!

Concludendo care #D@TBgirls fate tesoro di quelle che vi ho detto e iniziate a mettere in azione la strategia di uscita dal tunnel del “DIVENTO GROSSA” seguendo la mia check list:

  1. smettetela di comprare una Somatoline al mese e di costringere il vostro uomo a dormire in una puzza perenne. Non serve a nulla!!!
  2. fatevi consigliare un buon nutrizionista e seguite quello che vi prescrive anche se non siete d’accordo con quello che vi dice perchè vi sembra di mangiare troppo
  3. Continuate ad allenarvi con costanza almeno 3 volte alla settimana! Non diminuite l’allenamento per paura di diventare grosse
  4. Misuratevi e fatevi delle foto… e fate il confronto delle foto a 6 mesi di distanza
  5. Abbiate pazienza e perseveranza perché i risultati importanti arrivano solo nel medio lungo periodo. Nel breve periodo si hanno dei miglioramenti che tante volte ci è difficile quasi percepire
  6. Ricordatevi che la cellulite ed il grasso se ne vanno solo con un allenamento costante combinato ad un alimentazione mirata. Nessuna tisana, chitosano o altre cazzate possono farvi dimagrire!
  7. Con i soldi che avete risparmiato non comprando più la Somatoline, regalatevi un paio di leggins super aderenti… che tanto adesso dopo mesi di nutrizionista ed allenamento ve li potete permettere! 😉

Quindi ora non rimane che pensare ad allenarvi, divertirvi con il Crossfit e mangiare bene… il resto viene da sé! Sono certa che se seguite i miei consigli diventerete sicuramente orgogliose dei vostri risultati!

Alla prossima puntata donnole. 🙂

 

Pic: Courtesy of Morning Chulk Up

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...